Site Loader
via Caronti 5, 22026 Maslianico (CO)

Nel 1987 lo studioso Ekman e i suoi collaboratori, sulla base degli studi scientifici effettuati  precedentemente dal neurologo francese Duchenne, affermarono il concetto di universalità delle espressioni facciali delle emozioni  e la loro origine biologica ed evolutiva: le persone in tutto il mondo hanno la stessa capacità di esprimere le loro emozioni esattamente nello stesso modo attraverso i loro volti. Questo riguarda le 6 emozioni definite appunto primarie: la gioia, la tristezza, il disgusto, la rabbia, la sorpresa e la paura.

Ad ognuna di queste emozioni è connessa una determinata espressione del volto che vede coinvolta la contrazione di muscoli specifici.

Secondo il F.A.C.S (Facial action coding system), ovvero, il primo sistema scientifico di decodifica delle espressioni del volto elaborato da Paul Ekman nel 1983, l’emozione della tristezza viene manifestata dagli esseri umani con l’innalzamento della parte interna delle sopracciglia a cui può seguire un loro avvicinamento, e dagli angoli della bocca rivolti verso il basso. L’emozione della gioia, invece, è caratterizzata da un innalzamento degli angoli della bocca e delle guance e dalla contrazione degli occhi. La paura, viene espressa con un innalzamento sia della parte interna che esterna delle sopracciglia e con un loro avvicinamento, oltre che da uno stiramento degli angoli della bocca. Nel disgusto arricciamo il naso o innalziamo il labbro superiore mentre nell’esprimere la rabbia non solo abbassiamo e avviciniamo le sopracciglia ma assottigliamo o comprimiamo le labbra. Nella sorpresa sincera, infine, alziamo le sopracciglia, sgraniamo gli occhi e abbassiamo la mandibola.

Grazie al F.A.C.S è possibile dunque dare un’interpretazione emotiva oggettiva alle espressioni che vediamo figurare sul volto umano, potendo così cogliere in tempo reale l’ emozione che il soggetto sta effettivamente provando.


Bibliografia

Darwin, C. R. (1872). The expression of the emotions in man and animals. London: John Murray. 1 st edition.

Duchenne de Boulogne, G. B.A. (1862). Mécanisme de la physionomie humaine, Analyse électro-physiologique de l’expression des passions applicable à la partique des arts plastiques. Archives générales de médecine, Paris.

Legisa, J (2015). Ti leggo in volto. Tecniche e metodi delle espressioni facciali, Armando Editore.

Post Author: admin